Erbology
Benefici dell'olivello spinoso

Benefici dell'olivello spinoso

Team ErbologyErbology

Con omega-7 rari, più vitamina C di un'arancia e una serie di sostanze nutritive, ci sono molti benefici dell'olivello spinoso per il tuo corpo. Scopri tutto sulle proprietà salutari che questa bacca mediterranea offre.

August 20, 2018 3:53 pm

Ti senti stanco? Prima di prendere una compressa di caffeina o una bevanda energetica, prenditi un momento per ricordare l’ultima volta che ti sei sentito naturalmente rinvigorito: in piedi su una collina con il vento fresco sulle guance e i polmoni pieni di aria fresca.

Fortunatamente, c’è un segreto che ti permetterà di sentirti naturalmente energizzato quando e dove vuoi, ed è tutto merito di una piccola bacca molto speciale.

Mentre potrebbero essere nuovi nella nostra dieta, le bacche di olivello spinoso sono state venerate per i loro benefici per la salute fin dai tempi antichi.

Tanto che, infatti, le bacche di olivello spinoso giocano addirittura un ruolo nella mitologia greca…

Olivello spinoso nell’antica Grecia

Se viaggiamo indietro nel tempo fino all’antica Grecia, troviamo bacche di olivello spinoso che crescono su una stretta striscia di terra tra il Mar Egeo e il Golfo di Corinto. Conosciuto come ithsmus, questo lembo di terra prende il nome dalla parola greca per “stretto” o “collo”.

Al centro dell’ithsmus, troviamo l’antica città di Corinto, che ospita la fontana di Periene. La sua fresca acqua di sorgente offre ristoro ai viaggiatori stanchi che si fanno strada attraverso la città assolata. Era anche un abbeveratoio preferito di una delle figure mitologiche più iconiche di tutti i tempi: Pegaso.

Simbolo di dignità e potere, Pegaso il cavallo bianco e alato è un personaggio famoso della mitologia greca. L’eroe, Bellerophron, scoprì Pegaso vicino alla fontana di Periene e lo domò, in seguito cavalcando Pegaso in battaglia contro la temibile Chimera. La vittoria di Bellerophron e Pegaso è una delle storie più amate della mitologia greca.

Il bocconcino preferito di Pegasus

Potrebbe essere stato una bestia mitica, ma anche Pegaso dovette fermarsi e fare rifornimento di tanto in tanto. La leggenda narra che pascolava sulla vegetazione intorno all’ithsmus, ma era particolarmente appassionato di bacche di olivello spinoso. Questi piccoli frutti luminosi e aspri devono aver alimentato molti un arduo volo intorno all’antica Grecia e al Monte Olimpo!

La loro inclusione nel mito di Pegaso suggerisce che gli antichi greci avevano familiarità con i benefici dell’olivello spinoso. Prendendo una foglia dal libro di Pegaso, diedero da mangiare l’olivello spinoso ai loro migliori cavalli da corsa nella speranza che avrebbero raccolto la leggendaria velocità del cavallo alato. Alcuni studiosi hanno così, umoristicamente, battezzato l’olivello spinoso “la pianta di Pegaso”.

Ma ora, andiamo avanti velocemente fino ai giorni nostri. Cos’è l’olivello spinoso e perché c’è stata una rinascita di interesse in esso?

"La leggenda narra che Pegaso amava particolarmente le bacche di olivello spinoso. Questi piccoli frutti luminosi e aspri devono aver alimentato molti un arduo volo intorno all'antica Grecia e al Monte Olimpo.

Cos’è l’olivello spinoso?

Le bacche di olivello spinoso sono frutti piccoli, arancioni o gialli brillanti che crescono su un arbusto. È una pianta abbastanza indulgente e cresce in molti luoghi diversi in tutto il mondo, incluso nel Regno Unito. Tuttavia, la stragrande maggioranza cresce in Cina, Russia, Mongolia, Nord Europa e Canada. Il nostro è coltivato in Romania, da agricoltori biologici indipendenti.

Ha un sapore aspro, sorprendentemente tropicale, che ha un sapore quasi come una combinazione di limone, ananas e uva spina. L’olivello spinoso sta diventando sempre più noto nella comunità culinaria e piatti e cocktail contenenti olivello spinoso lo hanno reso un menu di alta classe. Come sapore, si abbina particolarmente bene con agrumi come l’arancia.

L’olivello spinoso è anche conosciuto con un paio di nomi alternativi, tra cui seabuck, seaberry, sandberry e hippophae. (2) (3) Quest’ultimo nome deriva anche dai tempi antichi. Come notato sopra, gli antichi greci amavano dare da mangiare l’olivello spinoso ai loro cavalli, e mentre potrebbe non averli convertiti in Pegaso stesso, li ha incoraggiati ad aumentare di peso e sviluppare un mantello lucido. Hippophae deriva dalle parole latine ‘hippo’, o cavallo, e ‘phaos’, brillare. (1)

Benefici per la salute dell’olivello spinoso

La gente del posto nelle montagne dell’Himalaya si riferisce all’olivello spinoso come al “frutto sacro” – e sembra che possano essere su qualcosa. In effetti, l’impressionante profilo nutrizionale dell’olivello spinoso e i benefici per la salute sono probabilmente responsabili dell’improvviso aumento di interesse per questa mitica bacca.

Le foglie, i fiori, i semi e i frutti della pianta di olivello spinoso sono tutti usati per le loro proprietà medicinali. L’olivello spinoso vanta tutti gli omega – 3, 6, 9 e il raro omega-7, oltre a una serie di vitamine, come le vitamine C, E e il beta-carotene.

Le bacche di olivello spinoso sono un’ottima fonte di omega-7

Queste piccole bacche vantano un’impressionante collezione di acidi grassi omega: omega -3, 6, 9 e omega-7 rari.

Mentre alcuni della famiglia degli acidi grassi omega sono diventati abbastanza noti nel mondo della salute e del benessere (come gli omega-3, che supportano la nostra funzione antinfiammatoria), l’omega-7 è meno famoso. Tuttavia, proprio come gli altri omega, l’omega-7, noto anche come acido palmitoleico, è immensamente salutare per noi.

Gli acidi Omega-7 agiscono come molecole di segnalazione che facilitano la comunicazione tra grasso e tessuto muscolare nel nostro corpo. (5) (6)

Molti studi sugli acidi grassi omega-7 si riferiscono alla loro capacità di combattere gli effetti dannosi della sindrome metabolica – una preoccupante combinazione di diabete, ipertensione e obesità – e supportano la salute

cardiovascolare

. (5) (7) (8) (9)

Mentre l’omega-7 è molto buono per noi, è abbastanza difficile da ottenere e si trova raramente nelle piante. Per fortuna, però, abbiamo bacche di olivello spinoso; la loro polpa è la fonte vegetale più ricca di omega-7 al mondo.

 

L’olivello spinoso è una fonte di beta-carotene

Il vivace colore arancione di queste piccole bacche può essere attribuito a una sostanza chiamata beta-carotene.

Il beta-carotene è un tipo di carotenoide (pigmento) che si trova in piante come patate dolci, carote e spinaci. È il tipo più comune di pro-vitamina A, che è il tipo di vitamina A che possiamo procurarci da alimenti a base vegetale. Il nostro corpo deve convertire il beta-carotene in vitamina A prima di raccogliere i suoi benefici. (10) (11)

La vitamina A attiva, o retinoide, svolge un ruolo importante nella visione sana e nella funzione

di importazione

, nonché nella crescita delle cellule e dei tessuti ossei. (10) (12)

Studi presso il National Eye Institute hanno dimostrato che la vitamina A, in combinazione con vitamina C, vitamina E, zinco e rame, ha ridotto il rischio di degenerazione maculare avanzata. La degenerazione maculare è la principale causa di cecità legata all’età. (13) (14)

Una bacca vanta più vitamina C di un’arancia

Quando pensiamo a una fonte naturale di vitamina C, spesso le arance vengono in mente per prime. Ma cosa succederebbe se ti dicessimo che una singola bacca di olivello spinoso contiene da otto a sedici volte più vitamina C di un’arancia? È un fatto piuttosto impressionante, considerando quanto sia più piccola una bacca di olivello spinoso di un’arancia! (15) (16)

Una porzione da 100 g di olivello spinoso vanta da 400 a 800 mg di vitamina C. Nel frattempo, 100 g di arancia forniscono solo 53 mg.(16)

La vitamina C è importante per il nostro sistema immunitario e la salute del cuore. Aiuta il nostro corpo a convertire il colesterolo in acidi biliari e, di conseguenza, aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue. Inoltre, la vitamina C aumenta l’assorbimento del ferro, componente chiave dell’emoglobina, e protegge il nostro corpo dai danni causati da radicali liberi, tossine e sostanze inquinanti. (17)

La vitamina C contribuisce anche alla formazione del collagene. Il collagene è una proteina che dà molti dei tessuti nella nostra struttura corporea, come la nostra pelle e tessuti connettivi come legamenti e tendini.

L’olivello spinoso è spesso accreditato per migliorare la salute e la resilienza della nostra pelle, ossa, gengive e denti, e questo è, almeno in parte, dovuto al suo incredibile contenuto di vitamina C.

 

I migliori benefici dell’olivello spinoso

In breve, l’olivello spinoso svolge un ruolo chiave nel sistema immunitario, nella visione normale e nella salute cardiovascolare.

Si prendono cura anche delle mucose, aiutano con risposte corporee sane all’infiammazione e contribuiscono allo sviluppo del collagene, che a sua volta rallenta naturalmente l’invecchiamento.

Benefici del succo di olivello spinoso

Se ti abbiamo convinto a provare questa super bacca, la buona notizia è che è molto facile incorporarla nella tua routine quotidiana. Il prodotto di olivello spinoso che scegli dipende solo da come vorresti usarlo.

Se stai bene con i sapori aspri e vuoi una bevanda rinfrescante per iniziare la giornata, ti consigliamo il nostro succo di olivello spinoso biologico. Aggiungi qualche cucchiaio all’acqua, al succo d’arancia o ai frullati per distruggere i tuoi obiettivi quotidiani di vitamina C prima di colazione. In alternativa, i nostri colpi di olivello spinoso sono disponibili in una comoda dimensione on-the-go che può essere facilmente afferrata mentre si esce al lavoro.

Cottura, spuntini e altro ancora

Se preferisci sapori più dolci e vuoi incorporare l’olivello spinoso in un piatto che già ti piace, hai molte opzioni. Scambia il tuo muesli normale con il nostro

O



ganic



Tigernut



Granola



con



olivello