Erbology
Cos'è il

Cos'è il "mangiare pulito"?

Team ErbologyErbology

È un termine che divide nel mondo della nutrizione, ma cos'è il mangiare pulito? In questo articolo, cercheremo di dare una visione equilibrata del mangiare pulito e la nostra posizione su di esso qui a Erbology.

June 17, 2022 3:49 pm

Cos’è il mangiare pulito?

Il termine “mangiare pulito” significa cose diverse per persone diverse, che è forse il motivo per cui produce una tale gamma di emozioni in noi. Sei un fan del “mangiare pulito” o detesti il termine? È del tutto possibile che ci saranno membri di entrambi i campi che leggono questo articolo.

In fondo, mangiare pulito ti incoraggia a mangiare cibi interi e non trasformati ed evitare quelli trasformati. L’idea è che questi alimenti siano “puliti” dagli ingredienti malsani comuni negli alimenti trasformati.

Ancora una volta, ci sono diverse idee intorno a questo. Tuttavia, esempi comuni potrebbero essere alti livelli di zucchero, grassi, sale o ingredienti artificiali come i conservanti.

Ma a seconda della tua interpretazione, ci può essere molto di più da mangiare pulito di così.

Per alcune persone, mangiare pulito significa tagliare interi gruppi di alimenti, evitare completamente lo zucchero o adottare uno stile di vita che si concentra su un’alimentazione sana – fino al punto di fare più male che bene.

 

bistecche di cavolfiore arrosto

Da dove viene?

È difficile dire esattamente quando il mangiare pulito è entrato nello zeitgeist, ma sembra essere intorno ai primi anni 2000. Anche allora, lì abbiamo interpretazioni radicalmente diverse del termine.

Il Guardian individua una modella canadese di nome Tosca Reno come la prima a celebrare il mangiare pulito nel suo libro di cucina del 2007. In esso, ha spiegato come aveva perso peso mangiando pasti cucinati in casa, molte verdure ed evitando cibi trasformati come farina bianca e zucchero. (1)

Eppure, nel 2009, un cardiologo uruguaiano di nome Alejandro Junger stava dando consigli drammaticamente diversi. Nel suo libro, ha detto alle persone che dovrebbero rimuovere tutti gli alimenti “tossici” dalla loro dieta per raggiungere il picco di salute. (1)

Ciò includeva l’eliminazione completa di caffeina, latticini, uova, zucchero, grano e verdure come pomodori e melanzane.

Più tardi, negli anni 2010, molti blogger, chef e influencer si sono aggrappati al termine quando la sua popolarità ha iniziato a salire alle stelle.

Il grande dibattito

Se credi che mangiare pulito sia una cosa buona o cattiva dipenderà da come interpreti il termine.

Ci sono prove scientifiche schiaccianti che la maggior parte di noi dovrebbe mangiare più cereali integrali, frutta e verdura. In effetti, questa è quasi l’unica area della nutrizione in cui c’è consenso! (2)

Allo stesso modo, ci sono molte prove che mangiare molti alimenti trasformati può aumentare il rischio di malattie. (2)

Per alcune persone, mangiare più cibi integrali, frutta e verdura ed evitare cibi trasformati si qualifica come mangiare pulito.

Tuttavia, per molti di noi “mangiare pulito” si riferisce non solo a semplici consigli dietetici come quello sopra. Invece è arrivato a significare un intero stile di vita che dipende solo dal mangiare cibi che sono considerati “puri” o “puliti”.

Spesso non è chiaro esattamente cosa renda un alimento “pulito” o perché altri alimenti siano esclusi da diete di questo tipo.

 

barbabietola

Le polemiche sul mangiare pulito

Alla fine degli anni 2010, c’è stato un boom nel mangiare pulito. Sono stati pubblicati innumerevoli libri, sono stati creati canali Youtube e sono stati presi in consegna account Instagram con immagini di pasti belli e nutrizionalmente equilibrati.

Eppure, poco dopo, c’è stato un contraccolpo.

Una delle principali lamentele contro la tendenza a mangiare pulito è che è stata guidata principalmente da non esperti. Ad esempio, molti degli influencer che creano bellissime immagini e ricette “pulite” in realtà non avevano molta esperienza in nutrizione e dieta. (3)

Ciò ha portato alcune persone a chiedersi se potessero davvero fidarsi di ciò che questi influencer stavano dicendo. Infatti, nel 2017 la British Dietetic Association ha definito il “mangiare pulito” la loro “peggiore dieta numero uno per le celebrità da evitare”. (4)

Mangiare pulito è davvero malsano?

Altri, tra cui la scrittrice di cibo britannica Ruby Tandoh, vedevano il mangiare pulito come una porta d’accesso a modelli alimentari pericolosi. (5)

Un articolo pubblicato su una rivista scientifica chiamata Nutrients ha esaminato 45 blog alimentari dedicati al mangiare pulito che mostravano “una diffusa promozione di atteggiamenti e comportamenti associati alla moderazione alimentare”.

L’articolo spiega che “moderazione dietetica” significa uno “sforzo ossessivo per limitare e controllare l’apporto calorico e le scelte alimentari”.

Gli autori hanno notato che alcuni di questi blog hanno incoraggiato i loro lettori a eliminare interi gruppi alimentari come i cereali. Gli scienziati hanno dichiarato che questo non era in linea con le linee guida nutrizionali basate sull’evidenza e potrebbe aumentare il rischio a lungo termine di malattie croniche. (1)

Letture correlate

 

Poke Bowl Ingredienti

"Una delle principali lamentele contro la tendenza a mangiare pulito è che è stata guidata principalmente da non esperti. Molti degli influencer in realtà non avevano molta esperienza in nutrizione e dieta. "

Mangiare pulito, privilegio e magrezza

Un’altra parte del contraccolpo intorno al mangiare pulito era incentrato sull’idea che molti degli influencer e degli chef coinvolti in esso fossero donne bianche magre e belle.

In sostanza, stavano vendendo uno stile di vita. Improvvisamente, mangiare insalata per cena non era un lavoro ingrato; era profondamente aspirazionale. Mangiando le cose giuste, ci si stava mettendo il lavoro per ottenere la stessa pelle impeccabile e luminosa, i capelli setosi e il girovita minuscolo dell’influencer stessa.

Alcune persone si sono chieste se questo non fosse solo un riconfezionamento dell’annosa pressione sulle donne per essere il più magre possibile. Ciò è particolarmente importante a causa dell’implicazione che gli alimenti che non sono considerati “puliti” sono in qualche modo vergognosi o “cattivi”.

Nel frattempo, altri hanno iniziato a pensare che mangiare pulito fosse aperto solo a persone che sembravano in un certo modo e avevano una certa quantità di denaro.

Come sappiamo, il privilegio e la ricchezza giocano un ruolo non solo nel mangiare pulito, ma nel mangiare sano in generale. Uno studio del 2009 ha rilevato che circa il 15% della popolazione del Regno Unito non poteva sempre permettersi gli alimenti che volevano mangiare. Queste persone tendevano ad avere abitudini alimentari peggiori e un rischio maggiore di cattivi risultati di salute rispetto alla popolazione generale. (6)

Mangiare pulito, che spesso promuoveva cibi disponibili solo in negozi specializzati in alimenti naturali, era semplicemente un esempio più estremo di questo.

 

ingredienti per l'immersione del cavolfiore

Quindi, quali sono gli aspetti positivi?

Mentre è certamente problematico, il fenomeno del mangiare pulito ha anche un lato positivo.

Per fornire un contesto, diamo un’occhiata alla dieta media delle persone nei paesi occidentali. Non ti sorprenderà sapere che non è così grande!

La dieta occidentale è caratterizzata da un’alta percentuale di alimenti trasformati, zucchero, sale e grassi saturi. (7) Gli scienziati hanno collegato la dieta occidentale a un aumentato rischio di obesità e “malattie della civiltà” come il diabete, la malattia coronarica e l’ictus. (8)

Messa in questa luce, incoraggiare le persone a mangiare meno alimenti trasformati e sostituirli con cereali integrali, frutta e verdura sembra una buona idea.

Ricette, libri e video per mangiare pulito possono offrire ispirazione su come includere cibi più sani nella dieta. Possono anche insegnarti come usare ingredienti sani con cui non hai familiarità, come alcuni dei cereali più insoliti (miglio,
amaranto
e farro, ti stiamo guardando).

Il problema principale qui è se prendi ispirazione da parti del mangiare pulito o se lo adotti come stile di vita a tempo pieno. Il primo ha probabilmente maggiori probabilità di portare a risultati più sani, mentre il secondo può causare problemi per il tuo benessere a lungo termine.

Mangiare pulito ha cambiato la domanda dei consumatori

Un altro effetto positivo della tendenza a un’alimentazione più sana è la domanda dei consumatori di prodotti che non contengono “cattiverie” chimiche. Ciò ha esercitato pressioni sull’industria alimentare affinché cambiasse i suoi modi.

Un rapporto del Centre for Science in the Public Interest ha rilevato che alcuni produttori avevano risposto alla domanda pubblica rimuovendo alcuni ingredienti artificiali, come il dolcificante aspartame, dai loro prodotti. (9)

Detto questo, c’è ancora molta strada da fare. Il rapporto rileva che c’erano ancora altri ingredienti negli stessi prodotti che considererebbero malsani.

Tuttavia, è la prova che i consumatori possono influenzare l’industria alimentare “votando con i loro portafogli” e facendo pressione sui produttori per produrre alimenti di migliore qualità.

Il mangiare pulito è nato da una domanda dei consumatori di alternative più sane al cibo che era prontamente disponibile. Una migliore educazione alla nutrizione e un maggiore interesse per le opzioni sane significa che il cibo più sano sta gradualmente diventando più accessibile a tutti noi.

 

ingredienti del cocktail di olivello spinoso

Ha aperto il campo di gioco per le persone con intolleranze alimentari autentiche

Mangiare pulito spesso promuove l’eliminazione di alimenti come latticini o
glutine
dalla dieta.

Non ci sono prove scientifiche che questo potrebbe essere benefico per la salute a meno che tu non abbia un’allergia o un’intolleranza a questi alimenti.

Tuttavia, l’improvviso aumento di interesse per gli alimenti “free from” ha indubbiamente contribuito a sensibilizzare sulle vere intolleranze alimentari, come le intolleranze al glutine e al lattosio, o la celiachia.

A causa dell’aumento della domanda, è diventato molto più comune vedere cibi “liberi da” che soddisfano allergie e intolleranze nei supermercati e nei negozi di alimentari.

Ha anche incoraggiato i produttori di alimenti ad essere più inclusivi quando creano i loro prodotti, rendendo lo shopping e il mangiare più facili per coloro che hanno sensibilità dietetiche.

Qual è l’approccio di Erbology al mangiare pulito?

In Erbology, crediamo che la maggior parte di noi che vivono nei paesi occidentali potrebbe trarre beneficio dal mangiare meno alimenti trasformati e più cibi integrali biologici, come cereali integrali, verdure e frutta. Questo si basa su una guida nutrizionale supportata da nutrizionisti e scienziati. (2) (8) (10)

Tuttavia, questo è un messaggio leggermente diverso da quello che molti di noi hanno capito con il termine “mangiare pulito”.

Mentre ci sono alcune cose positive da togliere da esso, ci sono anche aspetti negativi. Ciò è particolarmente vero se si considera il mangiare pulito come una scelta di vita onnicomprensiva, tagliando interi gruppi di alimenti senza consultare un medico o un nutrizionista e sentendosi arrabbiati con se stessi se “cadi dal carro”.

Crediamo che il cibo debba essere fonte di gioia, divertimento ed esplorazione; dovrebbe lavorare sodo per prendersi cura del tuo corpo e fornire l’energia e le sostanze nutritive di cui hai bisogno per vivere bene.

Pertanto, qualsiasi dieta che ti fa sentire male a mangiare, o non è disponibile per tutti, non si adatta bene a noi.

Mangiare pulito, pensiamo, dovrebbe essere lasciato alla fine degli anni 2010. Invece, concentriamoci sul mangiare cibi naturali che nutrono il nostro corpo e la nostra mente.

Alla fine della giornata, il nostro motto è “cibo per farti sentire bene”.

Letture correlate

Sign up to Erbology updates and get a surprise.

By subscribing you agree to our Terms and Privacy Policy.

Invite & Earn

X
Signup to start sharing your link
Signup