Erbology
Domenica di cura di sé con Eleonora Gendelman

Domenica di cura di sé con Eleonora Gendelman

Team ErbologyErbology

Quando si tratta di cura di sé, chi meglio di uno yogi può chiedere consiglio? Eleonora Gendelman pratica e insegna yoga da anni e ha raccolto molti consigli e trucchi lungo la strada. Insieme, stiamo pianificando la domenica di cura di sé dei tuoi sogni. Continua a leggere per attività, suggerimenti e trucchi da includere nel tuo prossimo giorno di cura di sé!

June 17, 2022 3:50 pm

Il destino bussa… sul tragitto casa-lavoro

Cinque anni fa, Eleonora Gendelman stava camminando verso il suo lavoro nella moda e nel design quando notò uno studio di yoga che offriva lezioni di yoga calde.

“Sembrava abbastanza difficile per me provare”, ride, “soprattutto per i benefici fisici, quindi, mi sono unita allo studio per un mese. Quando il mese finì, mi ritrovai a chiedermi come avessi mai vissuto senza!”

Inizia così il viaggio di Eleonora con lo yoga, che l’ha portata da appassionata studentessa a insegnante di yoga a tempo pieno nel giro di pochi anni.

“Era il senso di possibilità”, ricorda. “La visione, la forza e le opportunità illimitate di creare. Essere presenti, esplorare il potere della mente e ciò che è possibile. Sono molto grato per questo spazio.

“Insegno Yoga a tempo pieno da quasi quattro anni, esplorando, evolvendo, studiando, allenandomi e amando quello che faccio!”

Ma per Eleonora, lo yoga non è solo esercizio fisico. “Nelle mie lezioni mi concentro sull’uso della pratica come strumento per fare un tuffo più profondo nell’autorealizzazione e nell’introspezione, creando strumenti per vivere e scegliere una vita che affini il nostro scopo.”

E non è davvero questo il senso della cura di sé?

 

domenica di cura di sé

Riconoscere lo stress – e che a volte può essere buono

Quando costruisci una routine domenicale di cura di sé, è importante iniziare considerando cosa sta succedendo nella tua vita in questo momento. Stai creando una giornata di cura di sé per compensare lo stress che ti sommerge per tutto il resto della settimana?

“Lo stress non è qualcosa che esiste al di fuori di noi”, dice Eleonora. “Il mio miglior consiglio è di non creare stress in primo luogo. Non dare via il potere alle circostanze e concentrarci su ciò che possiamo effettivamente controllare: i nostri pensieri, sentimenti e azioni.

“Il nostro stato normale non deve essere esaurito tutto il tempo e liquidarlo come un effetto collaterale di vivere una ‘vita frenetica’.

“Questa è stata una realizzazione scomoda per me quando ho deciso di ristrutturare la mia vita e il mio lavoro, sentendomi come se avessi bisogno di riempire quel tempo vuoto con qualche azione. Ma l’inazione – quando è deliberata – è importante quanto l’azione. Ci permette di mostrarci più grandi e migliori”.

Detto questo, lo stress non è sempre una brutta cosa. Dopotutto, lo stress fisico ci aiuta a costruire muscoli; lo stress emotivo ci aiuta a costruire la resilienza. Quindi forse si tratta di riconoscere i tipi di stress che ci servono e quelli che non ci servono. Eleonora vede questa come un’opportunità.

“Vogliamo sempre che le cose cambino, quindi ci sentiamo meglio e non abbiamo bisogno di fare il nostro lavoro interiore. Ma tutto ciò che ci sta stressando non riguarda quella cosa o persona, ma qualcosa che non abbiamo ancora elaborato.

“Ovviamente, la cosa ideale da fare è rimuovere quello stress dalla tua vita. Ma se questo non è possibile, prova a vederlo come un’opportunità per fare quel lavoro interiore”.

Idee per la perfetta domenica di cura di sé

Quindi, tenendo conto di tutto ciò che ha imparato dal suo lavoro di yogi e dalla decisione di dare priorità al suo benessere, quali consigli ha Eleonora per la nostra perfetta domenica di cura di sé?

1. Ottieni un sonno di qualità

La domenica di cura di sé inizia il sabato sera, secondo Eleonora.

“Dormire a sufficienza riduce lo stress naturale che deriva dalla fatica”, ci dice. “Ottenere la luce del sole sugli occhi al risveglio innesca un circuito neurale che controlla i tempi del rilascio di ormoni chiamati cortisolo e melatonina, che influenzano il sonno e il recupero.

“Uso un anello collegato a un’app per monitorare il mio sonno.”

Per sentirti al meglio durante la tua giornata di cura di sé, pianifica di ottenere una notte presto il sabato e forse scegli di rimanere ed evitare alcol o caffeina.

Perché non fare un bagno caldo, accendere qualche candela e rilassarsi prima di coricarsi? La nostra rilassante
ricetta di latte ashwagandha
è ideale come bevanda prima di coricarsi, in quanto contiene ashwagandha. Questo è un brillante aiuto ayurvedico per il sonno per aiutarti ad annuire.

 

bevanda ashhwagandha

2. Inizia (e termina) la giornata con meditazione e manifestazione

“Questo è ottimo per osservare tutti i pensieri che potrebbero creare stress”, dice Eleonora. “Le mie mattine iniziano con la meditazione, usando la mia manifestazione personale (che ho creato e registrato per me stesso) e una grande tazza di acqua calda con limone, zenzero, curcuma o aceto di sidro di mele.”

Nel frattempo, le serate sono un momento per riflettere. “Durante il giorno prendo appunti e registro i miei pensieri, realizzazioni e idee, che includo nel mio diario quotidiano.

“Ho anche un foglio Excel con tutte le cose su cui sto lavorando e le abitudini che sto costruendo di proposito, con cui faccio il check-in ogni giorno. Mi piace anche pianificare il giorno dopo in dettaglio.”

La ricerca ha ripetutamente dimostrato che la meditazione promuove una buona salute mentale. Gli scienziati lo hanno collegato a un migliore benessere soggettivo e a una riduzione dei sintomi psicologici e della sensibilità emotiva.

In breve, dedicare un po ‘di tempo alla riflessione può essere una delle cose migliori che puoi fare per la tua resilienza. (1)

3. Trascorri un po ‘di tempo nella natura

Una volta che sei in giro, pianifica di trascorrere un po ‘di tempo all’aperto, idealmente in campagna.

“Sono un introverso, e uscire da solo ed essere nella natura è il modo migliore per ricaricarmi e resettare. È un ottimo modo per creare il tempo in cui posso rimuovere tutto lo stress della vita normale”.

L’esperienza di Eleonora non è unica. I medici risalenti a Ippocrate hanno raccomandato ai loro pazienti di uscire per migliorare il loro benessere. Un’affascinante analisi di ricerca rivela che essere nella natura ha benefici che ci raggiungono attraverso tutti i nostri cinque sensi e portano a un miglioramento dell’umore. (1)

Quindi, fare una passeggiata mattutina è una delle migliori attività che puoi fare durante la tua domenica di cura di sé.

 

eleonora gendelman

4. Lavora sullo stress fisico

Ti ritrovi ancora a portare in giro la tensione alle spalle, al collo o alla schiena dallo stress di una lunga settimana?

Ci sono una serie di cose che puoi fare per ridurre i segni fisici dello stress. Incorporare alcuni di questi nella tua routine domenicale può aiutare il tuo corpo a “resettare”, lasciando andare qualsiasi tensione a cui ti stai aggrappando.

Uno di questi è uno dei preferiti di Eleonora, ma forse non uno per i deboli di cuore.

“Ho fatto docce fredde ogni giorno negli ultimi otto anni! È ottimo per sostenere il sistema immunitario, praticare la disciplina e creare uno stress “buono” di proposito mantenendo una mente calma. Trovo anche che aumenti la resilienza e migliori la ripresa”.

Non sei pronto per affrontare l’esposizione quotidiana al freddo? “Mi piace anche usare massaggi e rulli di schiuma per aiutare con i segni fisici dello stress”, dice Eleonora.

"Sono un introverso, e uscire da solo ed essere nella natura è il modo migliore per ricaricarmi e resettare. È un ottimo modo per creare il tempo in cui posso rimuovere tutto lo stress della vita normale".

5. Tempo di gioco e creatività

Quando è stata l’ultima volta che hai sperimentato il “flusso” – quella sensazione soddisfacente di essere completamente assorbito in qualcosa che ti piace? Cerca di portare un po ‘di questo nella tua domenica di cura di sé con un’attività consapevole e creativa.

“Trova le cose che ti portano gioia e relax. Impegnati nel gioco con le persone che ami e usalo per costruire connessioni con gli altri”, raccomanda Eleonora.

“Il gioco e la creatività aiutano ad alleviare lo stress e generare gioia mentre ci permettiamo di perderci in un’attività e fare le cose che ci portano gioia e relax. Dimentichiamo che possediamo un parco giochi!”

Per Eleonora la creatività arriva in diversi modi. Pratica l’arte dall’età di 7 anni e ha lavorato anche nella moda e nel design per dieci anni. Tuttavia, crede che si possa trovare la creatività in molte attività diverse, dall’artigianato all’arte al movimento.

“Gioco su tela. Carta e penna possono portarti ovunque”, dice. “Ma anche nella mia pratica yoga c’è molto gioco con transizioni e variazioni. e creatività senza attaccamento al risultato.

“Ognuno ha la capacità di essere creativo. Non esiste un modo giusto o sbagliato per farlo; si tratta di giocare con mezzi diversi e trovare ciò che funziona meglio per te.”

Detto questo, vivere semplicemente la vita ci offre anche l’opportunità di essere creativi.

“Creiamo sempre la nostra realtà con le azioni che intraprendiamo e le scelte che facciamo, deliberatamente o la vita lo fa per noi. Sii creativo con la tua vita ed esplora ciò che è possibile.”

 

eleonora gendelman arte

6. Mangia per nutrire il tuo corpo e la tua mente – qualunque cosa significhi per te

Una dieta ricca di frutta, verdura e cereali integrali dovrebbe essere la base su cui si costruisce la dieta che meglio nutre la mente e il corpo. Assicurati di pianificare in tempo per preparare il tuo cibo sano la domenica di cura di sé e goditi il processo di cottura e consumo senza distrazioni.

“Diventiamo letteralmente ciò che mangiamo”, dice Eleonora. “Negli ultimi due anni, il mio obiettivo personale è stato quello di sostenere il mio sistema immunitario e creare il miglior carburante per il mio corpo e il mio cervello.

“Ciò significa rimuovere tutte le distrazioni e il mangiare emotivo, permettendo ai sentimenti di emergere e non cercando di coprirli con il cibo. Ho fatto digiuno intermittente per 20-21 ore ogni giorno dall’inizio dell’anno. Costruisce la forza mentale e ti insegna come elaborare e sederti con gli impulsi, che è un’abilità così utile per la vita in generale.

“La mia dieta consiste di cibi integrali (niente di elaborato) e senza zucchero, farina, caffeina o alcol. Mangio un sacco di verdure, verdure arcobaleno, cereali, uova, pesce, avocado, cibi fermentati e un sacco di limone, zenzero e
curcuma
!”

Al giorno d’oggi, raccogliere un pacchetto di frutta e verdura avvolto in plastica dal supermercato può sembrare una parte molto funzionale e piuttosto sterile della vita. Se questo risuona, potrebbe essere molto utile cercare di coltivare una connessione con il cibo e le sue origini, che è un altro ottimo modo per riconnettersi con la natura.

“Adoro andare al mercato del contadino e scegliere il mio cibo. Sono cresciuto in Ucraina, dove abbiamo mangiato le nostre verdure fresche e frutta, raccogliendo prugne, mele e albicocche mentre ci arrampicavamo sugli alberi da bambini.

“Si tratta di rispettare il cibo che ti dà la vita e ringraziare il cibo per l’energia e le sostanze nutritive che fornisce”.

 

insalata di verdure a radice arrosto

7. Esplora le aggiunte chiave per sostenere il tuo benessere

In Erbology consigliamo sempre ai nostri clienti che la cosa migliore che puoi fare per il tuo benessere in termini di nutrizione è seguire una dieta sana ed equilibrata.

Tuttavia, se ci sono aree specifiche in cui si desidera dare a se stessi un supporto extra, può essere utile aggiungere alimenti che dimostrano benefici per quelle aree.

Eleonora ama prendere un integratore verde e vitamine di origine alimentare D3 e K2.

Usa anche regolarmente funghi medicinali, adattogeni e antiossidanti.

La nostra polvere di funghi di criniera del leone biologica può essere particolarmente utile per chiunque voglia mirare al proprio benessere mentale. La ricerca ha collegato questo fungo a benefici per la salute cognitiva e l’umore. (3)

Nel frattempo, gli adattogeni ayurvedici tradizionali come la nostra
polvere di Ashwagandha organica
possono aiutare con il sonno, mentre
la curcuma
fornisce potenti composti che combattono i radicali liberi.

Altri consigli per la cura di sé

Dedicare un’intera giornata della settimana alla cura di sé è fantastico, ma prendersi cura di se stessi non dovrebbe essere un evento una volta alla settimana. Cerca di trovare modi per introdurre elementi di auto-cura in ogni giorno.

Questo può essere difficile se non hai troppo tempo libero nella settimana per partecipare alle attività sopra descritte. Ma ci sono ancora modi in cui puoi impegnarti a prenderti cura di te stesso che può essere lavorato anche nel più impegnativo degli orari.

I migliori consigli di Eleonora per la cura di sé di tutti i giorni includono:

  • Concentrati su ciò che conta davvero per te. “Sii chiaro sulle cose di cui hai bisogno per riempire la tua tazza. Crea tempo per le cose che contano per te. Assegna loro la priorità. Indossa prima la tua maschera di ossigeno.”
  • Non multitasking.
  • Pianifica in anticipo e pianifica prima le cose più importanti, come il riposo e il recupero.
  • Imposta i limiti. “L’amore suona come ‘no’, a volte”, dice Eleonora.
  • Ascolta il tuo corpo e adatta i tuoi piani a ciò di cui ha bisogno.

Sembra un consiglio di cui tutti possiamo beneficiare!

Dove trovare altri consigli di Eleonora

Ti piace il suono della domenica di cura di sé di Eleonora? Puoi trovare molto di più seguendola sui social media (@eleonora.gendelman su Instagram) o andando sul suo
sito web
. Puoi anche dare un’occhiata alla sua nuovissima gamma di canottiere, borse e opere d’arte con il suo marchio FRUTTASANA lì.

In alternativa, partecipa a una delle sue lezioni di yoga a Hotpodyoga Notting Hill e Belgravia o a TriYoga a Londra.

Letture correlate

Sign up to Erbology updates and get a surprise.

By subscribing you agree to our Terms and Privacy Policy.

Invite & Earn

X
Signup to start sharing your link
Signup