Erbology
Dovrei provare il digiuno intermittente?

Dovrei provare il digiuno intermittente?

Team ErbologyErbology

Digiuno intermittente, è sano o pericoloso? È facile o difficile? Scopri cosa dice la scienza e l'esperienza.

July 23, 2018 10:47 am

Cos’è in realtà il digiuno intermittente?

Il digiuno intermittente è la pratica di limitare il tuo mangiare per un determinato periodo di tempo. È spesso usato come modo per perdere peso o aumentare i livelli di energia.

Questi programmi sono spesso chiamati “cicli”. Sono costituiti da finestre di tempo in cui eviti di mangiare del tutto e altre in cui puoi mangiare normalmente. Forse il “ciclo” più famoso è il 5: 2, noto anche come dieta 5: 2. In questo programma, mangi normalmente per cinque giorni della settimana e limiti significativamente l’apporto calorico per gli altri due giorni.

Tuttavia, ci sono molte altre varianti, tra cui il ciclo 16: 8 (16 ore di digiuno e otto ore di mangiare al giorno). Il programma esatto che una persona utilizza è spesso adattato alle sue esigenze specifiche, in base al suo stile di vita e al tipo di lavoro. Il digiuno intermittente è utilizzato da atleti e appassionati di fitness, così come le persone che stanno cercando di perdere grasso corporeo.

Decifrare tutte le informazioni sul digiuno

Come metodo di dieta, il digiuno si è dimostrato piuttosto controverso. Alcune persone sono entusiaste della sua capacità di togliere centimetri dalla vita e aumentare i livelli di energia. Altri, tuttavia, hanno accusato il digiuno intermittente di essere una dieta di moda. Sono state sollevate preoccupazioni anche per le sue implicazioni a lungo termine sulla salute.

Con qualsiasi nuova tendenza alla salute, c’è sempre un diluvio di informazioni (spesso contrastanti) che possono rendere difficile la valutazione. A volte, la cosa migliore da fare è provare queste cose per te stesso. Un’opzione ancora migliore è leggere un articolo su qualcuno che lo ha già fatto!

A tal fine, la nostra intrepida collega Louise ha accettato di provare il digiuno intermittente per un mese e riferire con le sue scoperte. Entreremo nei pensieri di Louise sul digiuno un po ‘più in basso, ma prima di questo, diamo un’occhiata a ciò che dicono le ultime ricerche scientifiche.

Il digiuno intermittente aiuta con la perdita di peso?

In uno studio accademico, pubblicato su JAMA Internal Medicine nel 2017, a 100 partecipanti, tutti classificati dal punto di vista medico come sovrappeso, è stato assegnato uno dei tre regimi alimentari.

Alcuni partecipanti sono stati sottoposti a quella che potremmo chiamare una “dieta standard”, che comporta una semplice restrizione calorica. Erano autorizzati a mangiare in qualsiasi momento della giornata.

Al secondo set è stato detto di alternare giorni di digiuno. In questo programma, avrebbero avuto un giorno di digiuno seguito da un giorno di mangiare normale, seguito da un altro giorno di digiuno e così via.

Al terzo set è stato detto semplicemente di seguire le loro normali abitudini alimentari quotidiane.

I ricercatori hanno condotto lo studio per un periodo di 12 mesi e i risultati sono come potremmo aspettarci.

Arrivando alla fine dello studio, entrambi i gruppi di partecipanti ristretti avevano perso peso rispetto al terzo gruppo non ristretto. Tuttavia, i digiunatori intermittenti non hanno perso più peso rispetto ai normali tagliatori di calorie.

Mentre questo è solo uno studio di ricerca, sembra dimostrare che per scopi di perdita di peso, il digiuno intermittente è efficace. Tuttavia, non è più efficace delle normali diete ipocaloriche che sono state pratica comune per molti un lungo anno. (1)

Il digiuno intermittente migliora i livelli di energia?

Altri studi di ricerca accademica hanno identificato modelli tra una migliore funzione cerebrale e il digiuno.

È fondamentale notare che sono necessarie molte più ricerche prima che questa ipotesi possa essere confermata con sicurezza, ma ci sono una serie di risultati promettenti.

Mark Mattson, neuroscienziato e ricercatore presso il National Institutes of Health, ha studiato perché la privazione di cibo potrebbe effettivamente aumentare la nostra energia. Suggerisce che una varietà di fattori evolutivi potrebbe essere dietro la nostra energia potenziata e una maggiore concentrazione quando ci sentiamo affamati.

La fame, dice, è una realtà evolutiva che dobbiamo essere in grado di affrontare. Quando abbiamo fame, è il momento peggiore per sentirci pigri e stanchi; piuttosto, abbiamo bisogno di alzarci e in procinto di trovare una fonte di cibo.

“Ha senso che il cervello debba funzionare molto bene quando un individuo è in uno stato di digiuno perché è in quello stato che devono capire come trovare cibo”, ha detto Mattson a Business Insider. “Devono anche essere in grado di spendere molta energia. Gli individui il cui cervello non funzionava bene durante il digiuno non sarebbero in grado di competere e prosperare.

Shop alimenti a base vegetale che aumentano l’energia, naturalmente

Dovrei provare il digiuno intermittente?
Dovrei provare il digiuno intermittente?
Dovrei provare il digiuno intermittente?
Dovrei provare il digiuno intermittente?

"Il digiuno intermittente ha dimostrato di migliorare i livelli di energia e migliorare la concentrazione".

 

Quindi, ora che sappiamo cosa ha da dire la ricerca scientifica, raggiungiamo la nostra cavia, Louise.

Il grande esperimento di digiuno

“Durante la ricerca sul digiuno, ho deciso che non sarei stato in grado di dire davvero se funzionava a meno che non lo facessi per un ragionevole periodo di tempo. Cominciai a sentirmi piuttosto titubante e scettico. Tuttavia, il processo è stato educativo e molti dei preconcetti che potrei aver avuto sono stati dissipati nel corso della durata. Tuttavia, molti sono rimasti.

L’aspetto più sorprendente del processo è stata la facilità con cui il mio corpo si è adattato alla fame.

Ho scelto quello che sembrava essere il ciclo più comune, il 16:8. Questo sembrava essere il programma meno “estremo” ed ero fiducioso di poterlo lavorare intorno alla mia vita professionale. Il piano era di mangiare durante una finestra dalle 11 alle 19, e poi fermare tutto il consumo calorico a parte l’acqua e il caffè nero.

Per i primi giorni, sembrava che il mio stomaco fosse in costante disagio durante il periodo di digiuno. Tuttavia, questo cambiò presto e le mie voglie svanirono. Verso la fine, ho persino dimenticato di mangiare in tempo, dopo aver completato un digiuno completo!

Mi aspettavo anche che i miei livelli di energia diminuissero drasticamente a causa della mancanza di nutrizione, ma in realtà sono rimasti stabili per tutto il tempo. Ho avuto poche difficoltà a completare le attività e includere un allenamento quotidiano accanto alle normali esigenze del mio lavoro.

Per quanto riguarda la perdita di peso, però, sono rimasto deluso. Il mio peso corporeo totale è sceso un po ‘, il che ovviamente è un passo nella giusta direzione, ma non sembrava valere la quantità di tempo e sforzi che avevo messo!”

Dovresti provarlo?

Il digiuno intermittente presenta risultati diversi in persone diverse. Alcuni credono che il suo uso sia limitato se non inutile, mentre altri sostengono che abbia enormi benefici per la salute.

La risposta semplice è: non è chiaro quanto sia vantaggioso il digiuno intermittente. La giuria è ancora fuori su questo.

Dalla ricerca e dalle esperienze di Louise che provano il digiuno intermittente per se stessa, sembra che il digiuno per la perdita di peso potrebbe non ottenere i risultati che stai cercando. Se stai cercando di perdere peso, perché non dai un’occhiata al nostro articolo con personal trainer e allenatore nutrizionale Cee Fee Dunn? Ha lavorato con molti clienti nel corso degli anni che hanno avuto la perdita di peso come obiettivo primario per i loro allenamenti e nutrizione, e ha alcuni ottimi consigli da offrire.

Detto questo, potresti essere una delle persone fortunate che sperimentano molti benefici a causa del digiuno intermittente. Dato che sembra non influenzare negativamente i tuoi livelli di energia o concentrazione, se sei curioso di digiunare, perché non provarlo? Ci piacerebbe conoscere le tue esperienze.

 

Sign up to Erbology updates and get a surprise.

By subscribing you agree to our Terms and Privacy Policy.

Invite & Earn

X
Signup to start sharing your link
Signup