Erbology
Sette benefici per la salute dell'acqua di rose

Sette benefici per la salute dell'acqua di rose

Team ErbologyErbology

La rosa damascena è stata usata per secoli nei profumi, nelle cerimonie religiose, per aromatizzare e profumare il cibo, e persino in alcune forme di medicina. Scopri come l'acqua di rose avvantaggia il tuo corpo e la tua mente e come puoi incorporarla nella tua routine quotidiana.

February 04, 2019 4:57 pm

Un simbolo di bellezza, felicità e amore

La rosa damascena (a volte conosciuta come la rosa di castiglia) è forse la più riconoscibile di tutte le varianti di fiori di rosa. Ha la classica forma a rosa, con i suoi petali strettamente arrotolati al centro e sbocciano verso l’esterno in un bellissimo fiore.

È strano, quindi, rendersi conto che la rosa damascena è in realtà un ibrido di altre due specie: Rosa gallica e Rosa moschata. Non cresce in natura, ma deve essere coltivata con cura – e in effetti, le persone coltivano questa particolare rosa da secoli. La storia racconta che il nome “rosa damascena” deriva da Robert de Brie, un crociato francese, che riportò la rosa in Europa dopo l’assedio di Damasco. Questo sembra un viaggio opportunamente epico per un fiore così iconico, e in effetti la genetica moderna ha confermato che la rosa ha avuto origine in Medio Oriente.

Chiaramente, siamo innamorati delle rose da molto tempo. In effetti, la nostra storia d’amore con loro risale molto più indietro delle crociate, e li abbiamo associati alla bellezza, alla felicità e all’amore per altrettanto tempo. Si narra infatti che gli antichi romani, che usavano i petali di rosa per profumare i loro vini, li raccogliessero con la dea dell’amore, Venere, lei stessa.

acqua di rose

Il profumo dei petali di rosa

Oltre alla bellezza del fiore, amiamo le rose per la loro fragranza unica e delicata.

Le origini dell’uso della rosa in acque o profumi profumati risalgono alla “culla dell’umanità”. Questo termine si riferisce alla regione di terra a forma di mezzaluna che nutre le estremità orientali più lontane del Mediterraneo.

Molti credono che l’acqua di rose, o “idrolato” della rosa, sia stata prodotta per la prima volta nell’Iran moderno. Tuttavia, altri sostengono che l’olio profumato e gli estratti provengono dall’antica Grecia. Ufficialmente parlando, il medico persiano Avicenna è accreditato con l’invenzione di estrarre efficacemente l’acqua di rose dai petali del fiore nella prima parte dell’XI secolo.

Tuttavia, alcuni studiosi pensano che la distillazione delle rose per l’olio sia precedente a questo. Se è così, l’acqua di rose ha trovato la sua strada negli speziali della Grecia del VII secolo prima di diffondersi nelle province dell’impero.

Mentre l’acqua di rose è fatta con petali di rosa, molte persone hanno anche fatto uso di altre parti della pianta. Il frutto del cespuglio di rose, chiamato rosa canina, può essere trasformato in uno sciroppo denso e dolce bollendo con acqua. Molti credono che i cinorrodi portino i propri benefici per la salute.

 

ricette di acqua di rose

Acqua di rose in Europa

Durante le crociate, l’Europa iniziò a importare acqua di rose distillata. Ciò fornì una fonte redditizia di commercio per i Persiani, che lo producevano e lo usavano da qualche tempo. Ironia della sorte, i profitti del commercio dell’acqua di rose aiutarono i persiani a rimanere autonomi dagli invasori europei!

In Europa, i commensali ai banchetti medievali usavano spesso acqua di rose distillata per lavarsi e profumare le mani. Tuttavia, in altre parti del mondo, l’acqua di rose è stata riconosciuta come utile in medicina. In Egitto, Grecia, Cina e India, i medici hanno visto i benefici curativi dell’acqua di rose e hanno elogiato la pianta per le sue notevoli proprietà.

Andando avanti fino ai giorni nostri, la ricerca contemporanea sembra suggerire che questi medici potrebbero essere stati su qualcosa. Ecco i nostri sette principali benefici per la salute dell’acqua di rose.

"L'acqua di rose contiene un alto livello di composti fenolici, che gli studi hanno dimostrato di avere proprietà antinfiammatorie". (1)

1. L’acqua di rose lenisce il dolore alla pelle e agli occhi.

L’acqua di rose ha un pH neutro 7 e quindi è sicura da usare su qualsiasi area del corpo. È perfetto per idratare, tonificare e lenire la pelle.

L’acqua di rose contiene un’elevata quantità di composti fenolici, che gli studi hanno dimostrato di avere proprietà antinfiammatorie. (1) Di conseguenza, l’acqua di rose può anche aiutare a lenire l’irritazione causata da varie condizioni della pelle, come

l’ac


ne,


l’eczema


o


la rosacea

.

Può anche aiutare a ridurre l’irritazione oculare. Grazie alle sue potenti proprietà antisettiche, è possibile utilizzare l’acqua di rose per aiutare a prevenire e curare le infezioni. Per questo motivo, è spesso incluso nei trattamenti medici naturali.

Uno studio ha scoperto che quando i ricercatori hanno aggiunto acqua di rose ai colliri usati per trattare la congiuntivite, ha aiutato a trattare l’infezione. Pensavano che ciò fosse dovuto alle proprietà antisettiche e analgesiche dell’acqua di rose. (4)

2. L’acqua di rose aiuta con l’indigestione.

La medicina tradizionale ha usato l’idrolato della rosa per trattare occasionali indigestione e stitichezza, così come altri problemi gastrici.

3. Una bevanda all’acqua di rose può risolvere il mal di gola.

Quando soffriamo di una tosse solleticante, spesso riceviamo una prescrizione di antibiotici dal medico. La prossima volta che ciò accade, considera anche l’uso di acqua di rose pura.

I ricercatori hanno recentemente studiato le proprietà antibatteriche dell’acqua di rose e dell’olio di rosa presso l’Università Süleyman Demirel in Turchia. (1) Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche mediche per fornire prove a sostegno di questa affermazione, ci sono forti resoconti aneddotici del suo funzionamento.

L’Iranian Journal of Basic Medical Sciences nel 2011 ha anche pubblicato uno studio che ha mostrato che l’acqua di rose combatte i microrganismi dannosi e aiuta anche ad alleviare la tosse e l’irritazione della gola. (1)

 

scatti di acqua di rose

4. Bere acqua di rose può rimediare al dolore mestruale.

Le donne hanno tradizionalmente usato l’acqua di rose per trattare il dolore mestruale. (3) Ancora una volta, sebbene siano necessarie ulteriori ricerche, uno studio pubblicato sul Journal of Midwifery and Women’s Health ha scoperto che bere tè alla rosa può aiutare ad alleviare la dismenorrea e migliorare il benessere nelle ragazze adolescenti.

5. L’acqua di rose può aiutare a proteggere le cellule del corpo.

L’acqua di rose è piena fino all’orlo di sostanze nutritive. Sia l’olio che il petalo della rosa contengono numerosi potenti nutrienti che agiscono per proteggere le cellule dal danno ossidativo.

Ad esempio, Mohammad Hossein Boskabady, et al nel loro studio hanno scoperto che questi antiossidanti avevano potenziali effetti inibitori della perossidazione lipidica. (1) Se ti stai chiedendo cosa significhi, fondamentalmente, la perossidazione lipidica è una reazione a catena che, una volta iniziata, provoca la rottura di alcuni lipidi nel tuo corpo. Lo studio suggerisce che l’acqua di rose può aiutare a prevenire l’inizio della reazione a catena eliminando i radicali liberi, che danno il via all’intero processo.

Questa è una buona notizia per le tue cellule, poiché la perossidazione lipidica può causare danni alle cellule.

6. L’acqua di rose riduce le cicatrici da tagli e ustioni.

Ferite e cicatrici spesso ci causano grande disagio nel modo in cui ci fanno sentire e guardare. Poiché l’acqua di rose ha proprietà antisettiche e antibatteriche, applicarla può accelerare il processo di guarigione. Le proprietà antibatteriche possono anche aiutare i tagli a rimanere puliti e combattere le infezioni.

7. Benefici per la salute dell’acqua di rose sul tuo umore

Infin