fbpx
Erbology
Quali alimenti hanno vitamine del gruppo B?

Quali alimenti hanno vitamine del gruppo B?

Team ErbologyErbology

Le vitamine del gruppo B sono un'intera famiglia di sostanze nutritive che possono aiutare a prendersi cura della propria salute. Approfondiamo ognuno di essi, cosa fa per te e dove puoi trovarlo.

May 25, 2020 1:55 pm

Cosa fanno le vitamine del gruppo B?

Sebbene possano essere meno conosciute della vitamina C o della vitamina E, le vitamine del gruppo B sono vitali per la nostra salute.

Usiamo il termine “vitamine del gruppo B” per parlare di una serie di sostanze diverse, ma tutte svolgono funzioni simili. Da un lato, aiutano il corpo a ricavare energia (o meglio, glucosio) da carboidrati, proteine, grassi e così via. 1) Dall’altro, supportano il nostro sistema immunitario quando è minacciato dallo stress. Per questo motivo, a volte sono conosciute come “vitamine anti-stress”.

A differenza di altri tipi di vitamina, che possono essere immagazzinati nel grasso, le vitamine del gruppo B sono solubili in acqua, questo rende leggermente più difficile per noi immagazzinarle nei nostri corpi e un bel po ‘delle vitamine del gruppo B che consumiamo viene perso. (Ci sono due eccezioni a questo, B12 e B9, che possono essere memorizzati in modo abbastanza efficace nel fegato.)

Pertanto, è particolarmente importante mantenere un buon apporto di vitamine del gruppo B provenienti dalla dieta. Cibi integrali e verdure sono buoni punti di partenza.

Quindi, quali sono i diversi tipi di vitamine del gruppo B che dovremmo cercare?

Vitamina B1 – Tiamina

La tiamina è la chiave per mantenere il flusso di elettroliti attraverso i nostri muscoli e nervi. (2)

Mentre potresti essere più abituato a sentire parlare di elettroliti nelle pubblicità per bevande sportive, in realtà svolgono un ruolo molto importante nel corpo. Lo fanno inviando una piccola carica elettrica nei nostri nervi e muscoli, spronandoli all’azione.(2)

Il

lievito

di noce ritional

è una meravigliosa fonte di tiamina, con 63mg per 100g! A portata di mano, è anche un’ottima scelta per molte altre vitamine del gruppo B. Questi includono B2 (riboflavina); B3 (niacina); B6 (piridossina) e B9 (folato).

Cospargilo sulla parte superiore di verdure o altri piatti salati. Ottieni un sapore e un calcio nutriente! Sebbene alcune varietà siano fortificate, il lievito alimentare non fortificato contiene ancora una buona quantità di vitamine del gruppo B naturali.

Alimenti a base di vitamina B: fonti di tiamina

Nota: i valori sono indicati per 100g. Fonte: I miei dati alimentari.

 

Ricetta insalata di finocchi

Letture correlate

Vitamina B2 – Riboflavina

La riboflavina è necessaria per una grande varietà di processi corporei tra cui la respirazione cellulare, la crescita e il mantenimento della salute degli occhi e della pelle. Aiuta anche il tuo corpo a produrre energia dal cibo.

È interessante notare che la luce può degradare la riboflavina. Quando i neonati con ittero vengono trattati sotto la luce, a volte sviluppano una carenza di riboflavina. (3)

Abbiamo bisogno di riboflavina perché ci aiuta ad assumere e utilizzare altri nutrienti, come le vitamine B1, B3, B6 e B9 e il ferro. È anche benefico per la salute del fegato e dell’apparato digerente, tra tutta una serie di altre funzioni.

Prova una gamma di verdure verdi a foglia verde per soddisfare le tue esigenze di riboflavina o prova i romantici cinorrodi – contengono 0,2 mg di riboflavina per 100 g.

Alimenti a base di vitamina B: fonti di riboflavina

  • Mandorle (1,1 mg)
  • Caienna (0,9 mg)


  • Grano saraceno

    , semi di girasole (0,4 mg)
  • Alghe Kelp, spinaci (0,2 mg)

Nota: i valori sono indicati per 100g. Fonte:
I miei dati alimentari
.

 

muesli senza glutine

Vitamina B3 – Niacina

Non sei sicuro di aver bisogno di niacina? Bene, questo potrebbe convincerti: ogni singola parte del tuo corpo ha bisogno di niacina per funzionare!

Il tuo corpo riceve principalmente niacina attraverso il cibo. Tuttavia, possiamo anche fare un po ‘di niacina noi stessi se ne otteniamo abbastanza dell’amminoacido chiamato triptofano. Sesamo,

chia

e semi di zucca sono tutte fonti di triptofano.

La niacina è essenziale nel metabolismo cellulare. (4) Aiuta anche a fissare il nostro DNA e può agire come antiossidante, aiutandoci a combattere lo stress ossidativo dannoso. Molte noci e legumi sono ricchi di niacina, tra cui l’umile arachide. 100g di arachidi crude contengono 12,1 mg di niacina, quasi il 75% della quantità gior