Erbology
Benefici del grano saraceno

Benefici del grano saraceno

Team ErbologyErbology

Nonostante sia classificato come uno "pseudocereale", il grano saraceno ha benefici molto reali per la tua salute!

June 16, 2022 3:40 pm

Cos’è esattamente uno pseudocereale?

Come molti altri cereali, il grano saraceno è uno pseudocereale. Ciò significa semplicemente che si tratta di un seme che comunemente mangiato e usato allo stesso modo di un cereale.

Altri pseudocereali includono grani antichi come amaranto, quinoa, chia e semi di acacia. Nel 20 ° secolo, questi cereali nutrienti caddero di moda quando i fertilizzanti azotati divennero più comuni. Questo tipo di fertilizzante rende molto facile (e redditizio) coltivare il grano, incoraggiando gli agricoltori a scegliere questa coltura su tutte le altre. Fortunatamente, grazie a consumatori più aperti e attenti alla salute, gli pseudocereali stanno facendo un grande ritorno.

Il grano saraceno è stato una coltura di base per migliaia di anni in molte culture in tutto il mondo. È stato fatto risalire al 4.000 aC in Giappone, ma probabilmente è stato coltivato ancora più a lungo in altri luoghi. Nella provincia dello Yunnan, in Cina, le persone coltivano grano saraceno dal 6.000 aC. Qui, ai margini dell’altopiano tibetano, il grano saraceno cresce a più di 4.500 metri sul livello del mare.

Nella medicina tradizionale cinese, si pensa che il grano saraceno avvantaggi il tuo Qi o energia vitale.

Da dove viene il grano saraceno?

Dalle sue probabili origini nell’antica Cina, il grano saraceno si è fatto strada nelle Americhe attraverso i coloni europei. Storicamente, la Russia è leader mondiale nella produzione di grano saraceno, seguita dalla Cina.

La coltivazione del grano saraceno negli Stati Uniti sembra destinata ad aumentare a causa di un crescente interesse per i cereali antichi, che spesso richiedono meno lavorazioni. A parte i loro benefici per la salute, potrebbe essere il caso che le persone siano pronte a tornare alle loro radici dopo decenni di consumo di grano e mais trasformati.

Ciò è particolarmente vero se le persone hanno connessioni con parti del mondo in cui il grano saraceno viene ancora consumato regolarmente. La nutrizionista Vandana Sheth dell’Academy of Nutrition and Dietetics afferma: “Le persone potrebbero essere più interessate a provare questi cereali a causa del loro luogo di origine, della storia e della cultura”. (1)

In India, il grano saraceno è così amato che è al centro del suo festival! Durante il festival navrati, le persone celebrano mangiando solo cibi che contengono grano saraceno.

Grano saraceno in crescita

Il grano saraceno è una coltura molto nutriente e, fortunatamente, a bassa manutenzione. Ci vogliono solo da dieci a dodici settimane per crescere.

Il grano saraceno è anche una coltura di copertura affidabile, il che significa che può essere coltivato tra altre colture per contribuire a migliorare la fertilità del suolo e prevenire l’erosione. Come tale, aiuta altre colture a crescere, protegge la fauna selvatica naturale ed è compatibile con l’agricoltura intelligente per il clima. In breve, la coltivazione del grano saraceno è ottima per ripristinare la diversità sia nelle nostre diete che nell’ambiente.

I semi di grano saraceno devono essere decorticati prima del consumo, ma la decorticatura dei semi è molto facile da fare.

Se ciò non bastasse, le api che raccolgono il nettare dai minuscoli fiori della pianta di grano saraceno producono un miele nutriente e straordinariamente delizioso.

 

formaggio vegano fatto in casa

Grano saraceno: la spina dorsale senza glutine dei tuoi piatti preferiti

Potresti essere sorpreso di scoprire che, anche se non hai mai mangiato il grano stesso, hai mangiato grano saraceno molte volte prima! Molti piatti popolari includono il grano saraceno come ingrediente, come la tagliatella soba, la kasha polacca, le galette bretoni e persino una sorta di polenta che proviene dalla Puglia nel nord Italia.

Questo speciale pseudocereale nasconde anche un altro vantaggio segreto: è naturalmente privo di glutine. Ricorda, grano, bacche di grano, orzo, segale, kamut, farro e farro possono contenere glutine, quindi un grano antico nutriente e senza glutine è sicuramente il benvenuto.

Anche se non hai una sensibilità al glutine, tagliare e cambiare i cereali integrali è probabilmente molto buono per la tua salute, comunque. Non solo stai aumentando la diversità nella tua dieta, esponendoti a una gamma più ampia di minerali sani, i cereali senza glutine hanno benefici per tutti. Questi cereali possono aiutare a prevenire gonfiore, stitichezza, diarrea e sindrome dell’intestino permeabile.

I bevitori senza glutine possono avvistare la birra di grano saraceno spuntare di più nel loro pub locale, mentre il grano stesso sta diventando più comune in molti piatti popolari. Il porridge di grano saraceno è solo un esempio di come puoi sostituire questo grano nei tuoi soliti preferiti.

Contenuto nutrizionale di grano saraceno

Il 18% del grano saraceno è costituito da proteine, che è una notizia fantastica per vegani e vegetariani che hanno bisogno di ottenere i loro aminoacidi da fonti vegetali. Il grano saraceno contiene tutti gli aminoacidi essenziali che il tuo corpo non può produrre da solo.

La quinoa guida ancora il gruppo in termini di cereali ricchi di proteine, ma il grano saraceno è ancora in tempesta davanti a riso, grano, miglio e mais. Inoltre, il grano saraceno contiene lisina e arginina, due aminoacidi specifici che sono difficili da trovare in altri cereali e cereali integrali.

Il grano saraceno è anche una fonte di importanti vitamine e minerali tra cui niacina, magnesio, manganese, fosforo, ferro, zinco e selenio. (2) Mangiare grano saraceno ti fornirà anche fibre e vitamine del gruppo B.

È importante ricordare che alcune persone soffrono di reazioni allergiche al grano saraceno. Curiosamente, i livelli di allergie al grano saraceno sono più alti nei paesi asiatici come il Giappone e la Corea che in Europa o in America.

"Il grano saraceno aiuta a migliorare la fertilità del suolo e prevenire l'erosione. Come tale, aiuta altre colture a crescere, protegge la fauna selvatica naturale ed è compatibile con l'agricoltura intelligente per il clima".

Allaccia il tuo cuore – e mantieni il livello di zucchero nel sangue in equilibrio

Oltre al suo contenuto nutrizionale diretto, il grano saraceno ha anche numerosi benefici per la salute. Questo grano è stato direttamente associato al miglioramento della salute del cuore perché abbassa il colesterolo cattivo e aumenta il colesterolo buono. (3)

Il grano saraceno contiene anche rutina, un meraviglioso antiossidante per il cuore. (4) In particolare, la rutina aiuta il sistema circolatorio a funzionare al meglio, contribuendo a prevenire la pressione alta.

Sono state condotte anche ricerche positive sulla rutina come terapia naturale per il morbo di Alzheimer. (5)

Ancora un altro vantaggio di questo fitonutriente superstar, che si trova nel grano saraceno, è che aiuta i pazienti diabetici a mantenere la glicemia e l’insulina nel giusto equilibrio. (6)

La quercetina è un altro prezioso antiossidante per il cuore che si trova nel grano saraceno. (7) La ricerca ha dimostrato che la quercetina ha proprietà anti-cancerogene, anti-virali e anti-infiammatorie. È stato anche dimostrato che diminuisce l’aggregazione piastrinica. Ciò significa che previene la formazione di coaguli di sangue e supporta la circolazione. Può anche avere attività di potenziamento immunitario, anche se sono necessarie ulteriori ricerche per confermare se questo è il caso. (8)

Pieno di flavonoidi

Mentre i flavonoidi hanno un nome dal suono tecnico, sono semplicemente composti che si trovano in molte piante. Questi composti sono raggruppati insieme perché condividono una struttura molecolare simile. Gli scienziati ritengono anche di essere responsabili di molti dei benefici per la salute di frutta e verdura. Ad esempio, molti flavonoidi hanno proprietà antiossidanti o antinfiammatorie.

Gli scafi e i semi di grano saraceno, così come la farina di grano saraceno macinata, contengono molti flavonoidi.

Buono per la digestione

Il grano saraceno sembra essere particolarmente buono per il tuo sistema digestivo.

Non solo è una buona fonte di fibre, ma può anche aiutare a prevenire lo stress ossidativo nel colon e nel tratto digestivo. (9) Gli scienziati coreani che hanno studiato il fegato e il colon degli animali che consumano grano saraceno hanno scoperto che soffrivano di meno stress ossidativo. (10)

 

cracker biologici senza glutine